Piante Feijoa prima Novità 2015

PDPKComunicati0 Comments

La prima Novità del 2015 ci arriva nei primi giorni di Gennaio con Piante di Feijoa Innestata Autofertile.

Le Piante di Feijoa Innestata Autofertile vanno così ad aggiungersi alle Varietà Mammouth e Triumph; queste ultime due Varietà già presenti a Catalogo, s’impollinano vicendevolmente, a differenza della Feijoa Innestata Autofertile che non necessità di altre Piante per Fruttificare.

Arbusto Sempreverde

La Feijoa è un Arbusto Sempreverde che cresce lentamente arrivando ad altezza che variano da 3 a 7 metri.

La Feijoa è Originaria del Sud America ed appartiene alla Famiglia delle Myrtaceae; pur essendo di origine tropicale, riesce a resistere anche a temperature particolarmente basse (-5°/-10°).

Le Piante di Feijoa sono forti e resistenti; preferisce terreni profondi, sabbiosi e sassosi a terreni umidi e poco drenanti.

Gli Arbusti di Feijoa sono spesso utilizzati anche per siepi.

Fiori, Foglie e Frutti

Una particolarità è quella riguardante i Fiori della Feijoa, in quanto commestibili.

Le Foglie essiccate, sono spesso utilizzate per fare infusi.

Il particolare invece che riguarda i Frutti, è relativo alla raccolta, che avviene in seguito alla caduta del Frutto dalla Pianta, dopo la maturazione.

Il Frutto di Feijoa, commestibile, deve essere consumato entro una settimana, circa.

Conclusione

Novità importante questa prima del 2015 riguardante le Piante di Feijoa Innestata Autofertile; ora è possibile acquistare anche una sola Pianta per averne i Frutti!

Twitter

Store

Piante Feijoa

Piante Feijoa Innestata Autofertile in vaso sono disponibili online su Euro Plants Vivai.

Acquista ora!

Comunicati

Gli Utenti che hanno letto questo Comunicato hanno letto anche…
Archivio Comunicati

Comunicato by

Fotografia Copyright © PDPK di Mauro Panzarola. Ogni sua riproduzione è vietata. Tutti i Diritti sono Riservati.

Autore

PDPK

Facebook

Fotografie Stock Royalty Free per abbonati, Speaker sportivo e Servizi Web Marketing. https://pdpkapp.com

A cosa sta pensando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *